Il sistema di fitodepurazione delle acque reflue | Campeggio Bijar

Booking

Kalendar
O
Un modo ecologico di vita è molto importante per molti camper. Campeggio Bijar è stato coinvolto nella consapevolezza ambientale all'interno del mondo campeggio, il campeggio ha introdotto organico trattamento delle acque reflue mediante un processo di trattamento basato su piante.

Tutela ambientale – il trattamento delle acque reflue con un impianto di fitodepurazione   

Il fitodepuratore consta di tre vasche posizionate a cascata per depurare le acque reflue; lungo il loro corso, grazie a processi biologici, chimici e fisici, le acque di scarico vengono depurate del 95, 99 percento.

La depurazione si basa sull’azione dei microrganismi che si sviluppano nelle radici delle piante. Il ciclo di depurazione, che dura 4 giorni, consente di eliminare sostanze organiche e minerali, sostanze tossiche ed i batteri d’origine anche fecale. L’acqua diventa man mano limpida e raggiunge un grado di depurazione tale che può essere liberata nei ruscelli, nei laghi e nel mare, oppure può essere trattenuta in pozze o bacini artificiali ed impiegata per l’irrigazione o per una funzione simile.

L’intero sistema di fitodepurazione non ha bisogno di alcuna manutenzione, salvo la necessità di piantare saltuariamente nuove piante.

Possibilità d’impiego della fitodepurazione, in grado di depurare tutti i tipi di acque reflue:
  • soluzione ideale nel residenziale, quando l’allacciamento alla rete fognaria è troppo lontano
  • Niente odori sgradevoli
  • nel condizionamento dell’acqua potabile
  • nella depurazione delle acque reflue di centri abitati minori, gruppi di case, campeggi, resort, fattorie, ecc. 
  • acque filtrate provenienti da depositi di rifiuti
  • acque di scarico provenienti dall’autostrada (tutela ambientale). 
Il fitodepuratore impiega esclusivamente materiali naturali ed organismi autoctoni. Per il suo ottimo impatto ambientale, il fitodepuratore è spesso impiegato in ambienti naturali protetti (riserve naturali, parchi nazionali, parchi naturali).

I vantaggi del trattamento delle acque reflue con un impianto di fitodepurazione   

  • uso delle piante autoctone e di materiali naturali- non rilascia odori sgradevoli
  • l’acqua depurata è pronta al reimpiego; bassi costi di costruzione dell’impianto, rispetto ad altri impianti d’origine meccanica
  • manutenzione economica e semplice 
  • consente un alto grado di depurazione delle acque reflue
  • per alimentare l’impianto non è necessario alcun macchinario o fonte d’energia; depurazione naturale

Il nostro è un approccio ecologico al problema della depurazione delle acque reflue (di scarico); facendo così, tuteliamo la natura anche da un punto di vista estetico, visto il buon impatto ambientale del fitodepuratore. Per lo stesso motivo, al Bijar adottiamo le seguenti misure ecologiche:

  • riduciamo la pressione dell’acqua nei rubinetti dei lavabi e dei lavelli, con un notevole risparmio idrico
  • utilizziamo la corrente elettrica per riscaldare l’acqua in modo più efficace 
  • utilizziamo lampadine a risparmio energetico
  • facciamo la raccolta differenziata dei rifiuti del campeggio, finalizzata al loro riciclaggio.

Inizio pagina